+39 071 9330708

 

LAST
MINUTE

La Storia e i Segreti del Conero

Fin dall'antichità il Monte Conero rappresenta un luogo misterioso, proprio per la sua particolare posizione geografica. Le prime tracce di presenza umana sono datate addirittura intorno al Paleolitico inferiore, periodo a cui risalgono le incisionirupestri. Di tale periodo ne è un esempio un lastrone calcareo inciso con alcuni segni legati a riti sacrificali, che testimonia le prime attività dell'uomo nella regione Marche.

Le successive testimonianze di insediamento si trovano nell' Area dei Pini (aperta al pubblico), antica necropoli Picena nei pressi di Sirolo, i cui numerosi reperti rinvenuti sono conservati nell' Antiquarium di Numana, e all'interno delle grotte romane, antiche gallerie scavate per l'estrazione di blocchi di calcare, utilizzati per la costruzione di abitazioni e monumenti.

Per avere nuove prove della vitalità sul Conero bisogna aspettare il Medio Evo, quando sui suoi rilievi si rifugiarono numerose comunità religiose, che trovavano in questo monte solitario un luogo in cui dedicarsi al lavoro e alla spiritualità. Ancora oggi sono presenti testimonianze a Portonovo (Chiesa di Santa Maria), sulla vetta (monastero dei Camaldolesi) e lungo le falesie, dove grotte naturali furono convertite in suggestivi romitori a strapiombo sul mare (grotta del Mortarolo ed eremo di San Benedetto).

SCOPRI IL PARCO DEL CONERO

Riviera del Conero

RIMANI CONNESSO!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E SEGUICI SUI SOCIAL

Un'unica grande community, la nostra! Entra subito nel mondo Holidays Arturo Neumann, lo staff dei migliori riuniti insieme per darvi il meglio ad un prezzo imbattibile. Resta aggiornato seguendoci sul tuo social preferito!

Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali
Web Marketing e Siti Internet Omnigraf - Web Marketing e Siti Internet